Parchi Termali Ischia Quali Scegliere e come ARRIVARE

L’isola di Ischia non rappresenta soltanto una splendida località balneare ma è anche, e soprattutto, la città del benessere. Grazie alla sua origine vulcanica infatti è uno dei principali centri termali d’Europa con ben 29 banchi termali, 67 fumarole e 103 sorgenti. Ischia quindi è ottima per un weekend di relax e di benessere anche in autunno-inverno, con il suo clima mite che difficilmente scende sotto i 10 gradi di giorno.

Ischia offre ad ogni passo l’opportunità di rigenerarsi grazie alle tante sorgenti, differentemente mineralizzate dal passaggio dell’acqua nel sottosuolo vulcanico. Molte terme degli alberghi sono aperte a clienti esterni, ma vi sono anche impianti indipendenti da strutture ricettive.

Curiosando nel territorio di Barano c’è la sorgente Nitrodi, dove furono trovati numerosi rilievi votivi in marmo. Il Comune vi gestisce un piccolo impianto, ma nei periodi di chiusura l’acqua può essere liberamente prelevata da due fonti esterne: vi si arriva in pochi minuti con percorso pedonale dal duplice parcheggio (praticabile in auto) sotto il viadotto nei pressi della frazione Buonopane.

Scendendo invece da Barano alla spiaggia del Maronti, un sentiero lungo l’arenile permette di giungere, deviando in una valletta laterale, alla sorgente di Olmitello dove sono anche i resti di un vecchio stabilimento che ne estraeva i sali. Ripreso il camminamento costiero, una successiva deviazione conduce alle terme di Cavascura in un piccolo canyon dove si sfruttano impianti ricavati nella roccia in epoca romana: l’acqua vi sgorga alla temperatura di 83°C.

DAI UN’OCCHIATA ALLE OFFERTE DEL MESE PER ISCHIA

COME ARRIVARE A ISCHIA

I traghetti per l’isola di Ischia partono dal Molo Beverello a Napoli, mentre per i soli aliscafi senza trasporto veicoli c’è anche la possibilità del terminal Mergellina.

Ottima soluzione è il servizio offerto dalla MedMar-Linee Lauro le cui confortevoli navi partono anche da Pozzuoli e Napoli Calata di Massa, evitando così il traffico del capoluogo campano, e arrivano a Ischia Porto oppure a Casamicciola Terme con numerose corse giornaliere. Il costo per i passeggeri è di 7,50 euro a tratta in bassa stagione, 8 in media e 8,50 in alta. Per l’auto, sempre conducente incluso, si va da un minimo di 27 a un massimo di 47 euro a tratta a seconda della lunghezza e del periodo (informazioni e prenotazioni allo 081 3334411).

Da tenere presente che nel periodo pasquale e nei mesi estivi non è consentito lo sbarco di veicoli a motore dei residenti in Campania.

mappa-ischia

Se andate col camper

Chi intende visitare Ischia con il camper dovrà senz’altro preferire le medie stagioni: durante l’estate l’afflusso di autoveicoli rende assai difficile trovare opportunità di sosta (come quelle segnalate nel testo e che riassumiamo più avanti). Se a ciò si aggiunge l’assenza di aree attrezzate e camper service diviene evidente la necessità di fare riferimento ai campeggi, notando però che solo due dispongono di pozzetto con uso comunque riservato ai clienti. Poche anche le fontanelle pubbliche – caso strano in un luogo tanto ricco di acque – il che comporta qualche manovra per l’approvvigionamento idrico.

Tenendo conto che ben poche strade sono percorribili da un camper oltre alla 270 che corre ad anello intorno all’isola, con uno sviluppo di circa 40 chilometri, il consiglio è di scegliersi una o al massimo due basi di sosta sfruttando i mezzi pubblici per gli spostamenti. Molto comode la Circolare Destra e la Circolare Sinistra che percorrono la 270 nei due sensi in circa un’ora e mezzo e sono completate da una rete efficiente e capillare di minibus. Il biglietto con validità di 90 minuti costa 1,20 euro, ma sono disponibili tariffe forfettarie; i ticket si acquistano praticamente ovunque in edicole, bar, tabaccherie e agenzie di viaggi. Il servizio è operato dalla SEP-SA (tel. 081 991808 o 081 991828.

Campeggi

Ischia Porto

Qui si trovano tre dei campeggi dell’isola: l’Internazionale (Via Foschini 22, tel. 081 991449 0 081 992183, aperto da Pasqua a fine settembre), l’Eurocamping dei Pini (Via delle Ginestre 28, tel. 081 982069, annuale) e il Paluba (Via delle Ginestre 38, tel. 081 984120, annuale). Parcheggi di una certa ampiezza ben accessibili in camper si trovano in Via So-gliuzzo, Via Michele Mazzella e Via Fondobosso in zona campo sportivo.

Dove parcheggiare a Ischia

Casamicciola Terme

Parcheggio nella parte alta dell’abitato, 200 metri dopo Piazza Bagni sulla destra. Ampio spiazzo sterrato sul lungomare in direzione di Lacco Ameno, a qualche centinaio di metri dal paese e vicino a un ristorante.

Forio

Due parcheggi lungo la litoranea per la spiaggia di Citara, alle cui spalle si trovano posteggi privati. Panza All’inizio dell’abitato provenendo da Forìo, parcheggio asfaltato vicino a un ristorante. In direzione della spiaggia di Sorgete, posteggio privato al termine della strada.

Sant’Angelo

Sosta libera diurna circa un chilometro e mezzo prima dell’abitato; parcheggio comunale anche notturno nei pressi del paese, a pagamento in alta stagione.

Serrara Fontana

Due ampi posteggi all’inizio e alla fine della frazione Fontana.

Barano d’Ischia

Parcheggio panoramico in paese tra le chiese di San Rocco e San Sebastiano; tutti i posteggi locali prevedono una tariffa oraria dalle ore 8 alle 20 in bassa stagione e dalle 8 alle 22 in alta. Ampio spazio di sosta nella frazione di Fiaiano in prossimità della pineta e vicino a una fontana, ottima per il rifornimento idrico. Camping Mirage in prossimità della spiaggia dei Maronti.

Molte strutture sono accreditate presso il Servizio Sanitario Nazionale per i trattamenti termali, ma le offerte in quella che è considerata bassa stagione non mancano, vediamone qualcuna nel dettaglio.

negombo-ischia
negombo-ischia

Parchi Termali

Parco Termale Giardini Poseidon

I Giardini Poseidon sono il Parco termale più grande dell’isola e si trova a Forio in località Citara. E’ composto da 22 piscine termali a diversa temperatura (dai 20° ai Parco Termale Giardini Poseidon40°) le cui acque vengono costante rinnovate, grazie alla enorme disponibilità di risorse termali presenti nel sottosuolo. Delle 22 piscine, 3 sono coperte ed alcune hanno l’idromassaggio. Questo parco stupendo (circa 60.000 mq di giardini, e piante esotiche che fanno da contorno alle piscine) offre anche cure termali (fanghi, inalazioni, aerosol, irrigazioni etc…) massaggi, trattamenti di fisioterapia ed estetici, piscina kneipp (trattamento caldo-freddo) sauna naturale, palestra, ristoranti, bar, boutique e tanto altro. Il parco consente inoltre accesso ad splendida spiaggia, attrezzata con ombrelloni, lettini e sdraio, per chi volesse anche fare un bagno in mare e stare sulla sabbia, oltre che nelle piscine.

Indirizzo: Via Castiglione, 62 Casamicciola Terme
Tel: 081 982551 – Fax: 081 982747
Periodo di Apertura: Aprile – Ottobre

VEDI L’OFFERTE PER DORMIRE AD ISCHIA

Parco Termale Negombo

Una base di visita perfetta per più mete è Lacco Ameno: l’abitato si addensa lungo la spiaggia e il porticciolo, ma il parcheggio più adatto per la sosta libera è un ampio sterrato al margine occidentale, dotato di pubblica illuminazione e vicino a un ristorante, lungo la strada per il vicino lido di San Montano con il parco termale Negombo. Per metà terme all’aperto, per metà giardini balneari in riva al mare con piscine e docce da sorgenti minerali, queste installazioni – diffuse praticamente in tutti i comuni dell’isola – sono un’invenzione ischitana, veri luoghi di delizie acquatiche aperti anche al pubblico (vi si accede al costo di circa 25 euro per l’intera giornata). Il Negombo occupa quasi per intero la spiaggia, e chi voglia fruire della parte libera di arenile deve chiedere espressamente il transito presentandosi all’ingresso del parco.

Informazioni sulla struttura
Indirizzo: Via San Montano Lacco Ameno
Tel:081 986152 – 081 986055 Fax:081 986342
Periodo di Apertura: Aprile – Ottobre

Parco Termale O’ Vagnitiello

Questo piccolo parco termale, si trova in un vero e proprio angolo di paradiso, poco Parco Termale O’Vagnitiellodistante dal Castiglione, in una zona ricca di acque termali. Il Parco è composto da 3 piscine termali, sauna, palestra e circa 250 posti con lettini e sedie per prendere il sole. Vi è anche la discesa a mare ed una piccola spiaggetta. Nella struttura inoltre, vi è un ristorante, si possono fare massaggi, trattamenti estetici ed anche pernottare in alcune camere con panorama sul mare. Previsto anche un servizio navetta per il trasporto.

Indirizzo: Via Bagnitiello 75 Casamicciola Terme
Tel: 081 996164

Parco Terme Aphrodite – Apollon

Il Parco Termale Aphrodite e Apollon, si trova a Sant’Angelo, uno dei posti più belli dell’isola, in posizione panoramica. La struttura offre 12 piscine termali (con Parco Termale Aphrodite Apollontemperature che vanno dai 20° ai 40°) di cui, due di acqua di mare, ed una coperta con idromassaggio. Il parco offre inoltre vari servizi, come palestra, sauna in una grotta naturale, spiaggia privata raggiungibile in 10 minuti a piedi, e possibilità di fare sport direttamente nelle piscine (acquagym, acquapump e triatlon) . Le cure termali, come fanghi, massaggi, aerosol, inalazioni ed trattamenti estetici di ogni genere, vengono fatte presso le Terme Linda, annesse al parco. C’è infine un’area riservata al divertimento dei bambini, un ristorante ed un bar. Dal centro di S.Angelo, il parcheggio è raggiungibile a piedi, oppure grazie al comodo servizio delle navette elettriche.

Indirizzo: Via Petrelle 15 – Serrara Fontana
Tel: 081 999219

Offerte Inverno Ischia

Hotel Terme Punta del Sole: l’offerta “inverno relax e benessere” prevede 7 notti in camera doppia in pensione completa a 230 euro per persona. Incluso l’uso delle piscine termali, idromassaggi, sauna, e tutti gli altri servizi inclusi dalla struttura. Fanghi ed inalazioni gratuite se accompagnate dall’ impegnativa del SSN. L’offerta di Natale per 6 notti è di 269 euro mentre a Capodanno per 399 euro.

Elma Park Terme: per il ponte dei Santi mezza pensione in doppia a 4 stelle è offerta a 50 euro per persona inclusi fanghi e bagni termali o inalazioni e aerosol (con impegnativa), utilizzo piscina coperta termale, piscina esterna con solarium, bagno turco, vasca Kneipp, doccia emozionale, vasca idromassaggio.

Grand Hotel Excelsior Terme: hotel a 5 stelle, viene offerto in promozione il “Pacchetto settimana Bellezza viso, corpo” a 155 euro per notte con soggiorno minimo di 7 notti. Incluso l’alloggio, mezza pensione ed il trattamento Termale “ISCHIA” al viso con:
1 Maschera di Fango Terapeutico
1 Massaggio al Viso Antirughe e Trattamento Specifico Antiage
1 Trattamento Rassodante al Corpo
1 Massaggio Olistico Indiano
1 Aromassage Agrumato o all’Olio di Vinaccioli

Hotel Parco Verde: un 4 stelle che offre pacchetti benessere a partire da 199 euro (periodo 18 novembre fino al 21 dicembre) per persona per 7 notti. Ad esempio quello base comprende una maschera per il viso, utilizzo della piscina termale coperta, inclusa quella a 38 gradi con cromoterapia, idromassaggio, docce cervicali, docce emozionali, docce cervicali in grotta, bagno turco, idromassaggio Jacuzzi, palestra.

Grand Hotel Punta Molino: si trova tra Ischia Porto e Ischia Ponte. Le camere e le suite, con strepitoso panorama sul mare del golfo partenopeo o sul grande parco dell’albergo, sono arredate in stile classico con preziosi oggetti di antiquariato. Imperdibile il ristorante Le Gourmet “La Terrazza” con prelibati piatti della cucina mediterranea e vedute mozzafiato per una cena a lume di candela. E per finire in bellezza due spiagge private e un esclusivo solarium, con accesso diretto al mare e pontile in legno. La spa ha tre piscine a diverse temperature, una direttamente sul mare alimentata da acqua dolce e due di acqua termale con temperature che vanno dai 28° ai 34°C, di cui una coperta con palestra attrezzata, sauna e Hammam.

Come raggiungere Ischia
ci si può imbarcare a Napoli,con Caremar l’offerta è di 64.7 euro a tratta compresa auto a tratta, oppure l’auto può essere presa a noleggio sull’ isola, prezzo medio in bassa stagione 40 euro al giorno. Sull’isola ci si può muovere anche con i mezzi pubblici con i bus di Eavbus, l’abbonamento turistico che collega le principali località dell’ isola costa 10 euro per 2 giorni.

Leave a Comment